chiudi

stampa
SCHEDA INFORMATIVA
Indagine PIRLS
Descrizione Nel mese di settembre del 2004, l’IEA mise a disposizione i dati riguardanti il Trentino. Attualmente l’IPRASE sta approntando una pubblicazione in cui, oltre ai dati internazionali e italiani, appaiano anche quelli concernenti il Trentino.
In attesa della pubblicazione in questione, vengono presentate alcune tabelle che mettono in luce, non solo i buoni risultati dell’Italia, ma anche le ottime performance degli studenti trentini.
Autore Dario Zuccarelli
Aggiornamento 23/12/2004

segnalo altro documento interessante su questo tema

scarica (214 kb)

Indagine PIRLS

L’IEA (The International Association for the Evaluation of Educational Achievement), ha condotto per più di 40 anni numerose indagini internazionali comparative riguardanti la matematica, le scienze, la comprensione della lettura, la produzione della scrittura, l’educazione civica, ecc.
La lettura è uno dei temi (argomenti soggetti) già compresi nell’indagine “Six subjet study” a cui, nel 1973, parteciparono 15 paesi. Successivamente, nel 1991 una nuova indagine coinvolse un numero più consistente di paesi: ben 32. Più recentemente fu stabilito che la comprensione della lettura avrebbe fatto parte del regolare (quadriennale) ciclo di accertamento (valutazione) che l’IEA già svolgeva nei riguardi della matematica e delle scienze.
Nel 1999 iniziarono le attività organizzative che avrebbero portato, nel 2001 l’indagine PIRLS ( Progress in International Reading Literacy Study) a regime.
PIRLS è un’ampia indagine internazionale comparativa, riguardante la comprensione della lettura. La comprensione della lettura è una delle più importanti abilità che gli studenti acquisiscono e via via migliorano nel corso dei primi anni di scuola. Essa è fondamentale per poter affrontare tutte le altre materie scolastiche, per la propria crescita personale, per il proprio sviluppo. Essa è la base che permette al giovane di partecipare pienamente alla vita nella comunità e nella più ampia società in cui è immerso.
Fra i 35 paesi partecipanti all’indagine PIRLS, c’è anche l’Italia. Nel nostro Paese la stessa indagine è stata denominata con un diverso acronimo: ICOna (Indagine sulla comprensione della lettura a nove anni). Essa si rivolge agli alunni frequentanti il più alto, dei due gradi, comprendenti la maggior parte degli alunni di nove anni d’età. Esso corrisponde al quarto grado nella maggior parte dei paesi e per l’Italia corrisponde alla classe quarta elementare.
La scelta deriva dal fatto che, questa età, rappresenta un importante punto di transizione del bambino, come lettore. Alla fine del quarto grado, almeno nella maggior parte dei paesi, ci si aspetta che lo studente abbia imparato a leggere e che ora possa utilizzare la lettura per studiare altre cose.
È da sottolineare come alla stessa età di nove anni, l’IEA accerti pure il rendimento scolastico della matematica e delle scienze (IEA Timss: The Third International Mathematics and Science Study).
Contemporaneamente all’indagine internazionale a cui prese parte, come già detto, anche l’Italia, partecipò pure la Provincia di Trento. Allo scopo fu approntato un campione rappresentativo di alunni di quarta elementare che, in coerenza con il disegno campionario dell’IEA, permettesse il confronto dei risultati regionali con quelli nazionali e internazionali.
All’inizio del 2003 l’IEA pubblicò il rapporto internazionale in inglese. Nel mese di maggio successivo, l’INVALSI pubblicò, adattandolo, il rapporto internazionale tradotto in italiano. L’Italia, contrariamente a quanto di solito accadeva nella indagini internazionali, ottenne dei risultati molto buoni.
Nel mese di settembre del 2004, l’IEA mise a disposizione i dati riguardanti il Trentino. Attualmente l’IPRASE sta approntando una pubblicazione in cui, oltre ai dati internazionali e italiani, appaiano anche quelli concernenti il Trentino.
In attesa della pubblicazione in questione, vengono presentate alcune tabelle che mettono in luce, non solo i buoni risultati dell’Italia, ma anche le ottime performance degli studenti trentini.

IPRASE DEL TRENTINO Istituto Provinciale per la Ricerca e la Sperimentazione Educativa